asilo per l'infanzia, asilo nido
Le attività svolte all'interno dell'Asilo o durante le uscite didattiche sono coperte da assicurazione.

Definizione e Finalità del servizio

L’Asilo Nido è un servizio sociale-educativo di interesse pubblico che, nel quadro della politica generale educativa e formativa della prima infanzia, accoglie i bambini fino a 3 anni di età.
I bambini dell’asilo nido come ogni persona sono portatori di diritti che si trovano descritti nella Carta Costituzionale e nei documenti degli Organismi Internazionali.
L’attuazione di questi diritti costituisce la finalità centrale del Nido che si adopera affinchè crescano in salute e benessere, a seguire percorsi di socializzazione in un ambiente ricco di relazioni e stimolante sul piano affettivo e cognitivo.

Il progetto educativo del Nido, in particolare, è teso ad accompagnare i bambini, collaborando all’opera della famiglia e si pone come finalità la costruzione di:

    • Un clima di accoglienza per bimbi ed adulti;
    • Scambi comunicativi ricorrenti tra educatrici e genitori nell’interesse del bambino;
    • Valorizzazione delle differenze individuali, intese come risorse del gruppo;
    • Promozione di tutte quelle attività che sono propedeutiche agli apprendimenti futuri.

Il regolamento dell'asilo nido 

1. DEFINIZIONE E FINALITA’ DEL SERVIZIO

L’asilo nido è un servizio sociale - educativo di interesse pubblico che, nel quadro della politica generale educativa e formativa della prima infanzia, accoglie i bambini fino a 3 anni di età. I bambini dell’asilo nido, come ogni persona, sono portatori di diritti che si trovano descritti nella Carta Costituzionale e nei documenti degli Organismi Internazionali.
L’attuazione di questi diritti costituisce la finalità centrale del Nido, che si adopera affinché crescano in salute e benessere, a seguire percorsi di socializzazione in un ambiente ricco di relazioni e stimolante sul piano affettivo e cognitivo. Il progetto educativo del Nido, in particolare, è teso ad accompagnare i bambini, collaborando all’opera della famiglia e si pone come finalità la costruzione di: · un clima di accoglienza per bimbi ed adulti · scambi comunicativi ricorrenti tra educatrici e genitori nell’interesse del bambino e della bambina · valorizzazione delle differenze individuali, intese come risorse del gruppo · promozione di tutte quelle attività che sono propedeutiche agli apprendimenti futuri 

2. ORGANIZZAZIONE DELLE SEZIONI 

L’asilo nido è organizzato in tre sezioni per bambini da 3 mesi a 3 anni, rispettivamente suddivise in: · sezione lattanti per bambini da 3 a 12 mesi · sezione semi-divezzi per bambini dai 12 ai 24 mesi · sezione divezzi per bambini dai 24 ai 36 mesi salvo modifiche e/o integrazioni di competenza esclusiva del team educativo da valutare caso per caso. Ogni sezione è costituita nel rispetto delle normative vigenti in merito al rapporto ottimale educatrici/bambini.
Ogni bambino può frequentare l’Asilo Nido fino al 31 dicembre dell’anno in cui compie 3 anni. L’inserimento nelle diverse sezioni è disposto dalla Direzione del Nido, tenuto conto dell’età e dello sviluppo dei bambini e del progetto educativo predisposto insieme alle educatrici.

3. ISCRIZIONE 

Va effettuata presso la Direzione dell’Asilo in qualsiasi periodo dell’anno, ma comunque prima dell’inserimento del bambino/a, con il versamento di €.100,00 che dà diritto alla prenotazione del posto.
L’iscrizione, di totali € 100,00, è relativa a tutto l’anno di attività del Nido e si intende scaduta al termine dello stesso anno scolastico( 30/6 di ogni anno). Previo accordo con la Direzione e/o con le educatrici, è possibile visitare il Nido.

4. USCITE 

All’uscita i bambini non verranno affidati a minori di anni 18 e, comunque, ad altre persone diverse da quelle autorizzate con delega annuale in sede di iscrizione del bambino dai genitori.

5. AMBIENTAMENTO

In tale fase particolare Vi chiediamo di essere presenti e disponibili, assecondando la richiesta del bambino, la sua necessità di familiarizzare con il nuovo ambiente e di entrare lentamente in rapporto con l’educatrice. Sarà, comunque, importante che nei primi giorni venga rispettata una certa gradualità nel tempo di permanenza del bambino al Nido.

6. ALIMENTAZIONE

Il menù quotidiano tiene conto delle tabelle dietetiche approvate dalla ASL ed adeguate all’età e verrà sempre esposto all’interno dell’Asilo per favorirne la consultazione, con relativa presa visione e firma della pediatra del Nido.
Eventuali patologie, allergie o intolleranze alimentari dovranno essere segnalate alla Direzione e/o alle educatrici al momento dell’iscrizione o, comunque, tempestivamente quando dovessero presentarsi, con un certificato medico: ciò consentirà di preparare un menù personalizzato per chi ne avesse bisogno.

7. CONSIGLI SULL’ABBIGLIAMENTO

Per maggiore igiene e comodità, è consuetudine che nel Nido i bambini portino ai piedi solo pantofoline o calzini antiscivolo. Vi chiediamo di vestirlo nel modo più consono, pratico e consono ai movimenti che il bambino sa già compiere, per favorirlo nella sua autonomia. Vi consigliamo pantaloncini con elastico, senza cinture e bretelle (ad esempio, la tuta a due pezzi per favorire l’autonomia del bambino).
Nei primi giorni porterete una sacchetta di cotone con il nome, che dovrà contenere due completi vestiari. Per il momento del pranzo Vi chiediamo di portare 5 bavaglini (uno per ogni giorno della settimana) con l’elastico unito al collo, per dare l’opportunità del “fare da solo”. I pannolini dovranno essere forniti dai genitori, mentre le salviettine umidificate e la crema antiarrossamento verrà offerta dall’Asilo. Tutti i capi devono essere siglati con nome e cognome per evitare smarrimenti.
È vietato portare da casa oggetti o giocattoli, in ogni caso la Direzione e le educatrici non si assumono nessuna responsabilità sugli oggetti/giocattoli che il bambino porta con sé, né sugli eventuali danni.
La Direzione non si ritiene responsabile di eventuali macchie di colore sui capi e danni che l’abbigliamento dovesse subire durante la permanenza al Nido.

8. ASSICURAZIONE 

Le attività svolte durante il periodo di permanenza del bambino all’Asilo o durante le uscite didattiche sono coperte da assicurazione.
Per nessun motivo i bambini possono essere lasciati incustoditi dai genitori prima della consegna alle educatrici e dopo il ritiro dalle stesse, sia all’interno dell’Asilo sia nel cortile esterno. La Direzione è esonerata da ogni responsabilità.

9. TEMPI DI PERMANENZA AL NIDO E SERVIZI 

Il nostro Asilo Nido Vi accoglierà dalle ore 7.30 alle ore 9.00 dal lunedì al venerdì. Si richiede di rispettare tale orario, poiché la nostra attività è suddivisa in attività e routines, ed ogni eventuale ritardo potrebbe interrompere e destabilizzare l’equilibrio generale della sezione. L’uscita antimeridiana sarà compresa dalle ore 13.00 alle ore 14.00, quella pomeridiana, invece, dalle ore 16.00 alle 17.30.
Per motivi organizzativi legati al servizio mensa, chiunque arriverà dopo le 9.15 non potrà pranzare nel nido,per cui il genitore dovrà ritirare obbligatoriamente il bambino entro le 11.30 Il mancato rispetto per n.3 volte dell’orario di uscita (ore 14,00 anti-pomeridiano – ore 17,30 pomeridiano) comporterà una penale a carico dei genitori pari ad €.5,00 ogni 30 minuti od ulteriori frazioni di ritardo.

10. MODALITA’ PAGAMENTO RETTE MENSILI 

La retta va corrisposta obbligatoriamente entro il 5 di ogni mese. Il pagamento può essere effettuato nelle seguenti modalità: · bonifico bancario ( C/C INTESTATO A CAMPUS SOC COOP SOC ARL iban IT 98 F 08931 14503 0000 20884334 ) · contanti, assegno e bancomat dall’01 al 05 del mese dalle ore 13,00 alle ore 14,00 presso l’Asilo.
Le quote mensili comprendono: materiale didattico, giochi e pasti (colazione e pranzo per il part-time e colazione, pranzo e merenda per l’intera giornata). Eventuali periodi di assenza per vacanze o malattie non possono essere recuperati e la retta va versata per intero. Le rette vanno pagate per intero anche se il bambino non frequenta completamente tutto il mese. La frequenza è prevista da settembre (data inizio) fino a giugno (data di conclusione dell’anno scolastico) .
Il bambino può essere ritirato entro il 31/12 dell’anno scolastico in corso, pagando una penale di € 400,00 oltre al mese già versato. Dopo detto termine, il ritiro non è previsto né consentito per cui, salvo casi comprovati da urgenza e gravità che la Direzione valuterà di volta in volta, dovrà essere versata una penale di € 500,00.

11. COSTO RETTE MENSILI 

(comprensivo di inglese con insegnante madrelingua e laboratorio musicale) 1. orario 07.30-14.00 (con colazione e pranzo) dal lunedì al venerdì € 400,00 2. orario 07.30-17.30 (con colazione, pranzo e merenda) dal lunedì al venerdi € 500,00 Si effettua uno sconto del 15% sulla retta totale per quei genitori che iscrivono contemporaneamente due o più bambini. I genitori che intendono usufruire dell’orario pomeridiano occasionalmente, dovranno versare la somma di € 20,00 al giorno CON PAGAMENTO ANTICIPATO .
La richiesta dovrà essere comunicata con almeno 2 giorni di anticipo. Chiunque volesse usufruire durante l’anno del cambiamento d’orario da antimeridiano a pomeridiano sarà tenuto a comunicarlo alla Direzione, la quale si riserva di valutare la richiesta entro 5 giorni. In caso di ritardo nel pagamento della retta oltre il giorno 10 del mese, verrà applicata una penale di €.5,00 per ogni giorno di ritardo. Nel caso di mancato pagamento di due mensilità consecutive, il bambino non potrà frequentare il nido.

12. CALENDARIO SCOLASTICO 

Si comunica ai genitori che l’asilo resterà sempre aperto .
L’anno scolastico si considera concluso il 30 giugno di ogni anno .

13. FREQUENZA MESE DI LUGLIO 

Si potrà usufruire del servizio nel mese di Luglio con una frequenza settimanale con orario antimeridiano e pomeridiano. Si chiede ai genitori di comunicare entro il 31 maggio dell'anno i nominativi ed il periodo che i bambini intendono frequentare il Nido. Dovrà essere versata entro il 31 Maggio la retta del mese di luglio o le settimane scelte. Le tariffe settimanali sono le seguenti: orario 07.30-14.00 (con colazione e pranzo) € 100,00 € , mentre con orario 7,30-17,30 (con colazione, pranzo e merenda) € 125,00 .La tariffa oraria per il mese è pari ad €.7,00. Il bambino dovrà pranzare anche in caso di orario antimeridiano.
La differenza della retta del mese di luglio dovrà essere versata entro il 31/05 di ogni anno.

L’Asilo Nido effettuerà il servizio al raggiungimento giornaliero di n 14 iscrizioni , mentre il pomeriggio, si effettuerà al raggiungimento di almeno 5 bambini. Durante detto mese potranno essere inseriti bambini fino a 6 anni d’età.

Share by: